Sulle orme dei nostri cani » Blog Archive » Bobo

 

Bobo


28 marzo 2007
Chiamata per un corso di educazione di base
30 marzo 2007
Conosco Bobo, un labrador miele di due mesi. Scatenato! Incomincia l’avventura.
Un corso di base coinvolgente. Bobo ha cambiato la vita dei suoi compagni a due zampe, si sono completati a vicenda.
Bobo mi aiuta nella promozione della mia professione. Si presta a scatti fotografici da vero divo. Ha un carattere dolce, è facile stare con lui, sopporta le nostre bizzarrie, partecipa con entusiasmo alle nostre attività.
Ho sempre avuto sue notizie e questo mi ha fatto immenso piacere.
Soffre di displasia ai gomiti, fa l’agopuntura.
Arriva un momento in cui incomincia a fare il mattarello. Alessandra reinserisce delle attività che aveva abbandonato e tutto torna a posto.
Nell’estate 2009 inserisco altri 2 incontri. Va tutto bene. C’è molto affiatamento tra loro. E il mio cuore è colmo di soddisfazione.
Novembre 2009: ARRIVERA’ UN FRATELLINO UMANO. Grande gioia!! E facciamo un corso Pre-natal. So già che tutto andrà bene perché Bobo è meraviglioso e i suoi compagni lo sono altrettanto. Mi fido. So che faranno quello che ho consigliato.
Continuano le notizie:nasce Riky e la famiglia ora è davvero al completo.
Riky cresce anche con l’aiuto di Bobo che accoglie sempre con condiscendenza e pazienza le sue attenzioni, sempre monitorati da mamma e papà.
26.5.2014 sul mio cellulare sms
“Laura ciao,
purtroppo ti scrivo per farti sapere che il nostro caro Bobo ci ha lasciati. Volevamo ringraziarti perché anche grazie a te abbiamo passato con lui, i più bei momenti della nostra vita. E’ stata un’avventura stupenda… ora c’è tanta tristezza insieme però a infiniti bei ricordi che ci rimarranno sempre nel cuore, quel cuore che solo i nostri amici a 4 zampe sanno, riescono a colpire così nel profondo.
Alessandra, mamma di Bobo (come mi chiamavi tu)”

Io piango! Ricordo… 7 anni in un lampo.
Non importa come! Purtroppo Bobo te ne sei andato troppo presto. Ci diciamo che ci sarà un motivo se questo dispiacere è arrivato troppo precocemente. Lo scopriremo… Il mio grande abbraccio ai suoi compagni
Io intanto Bobo ti ricordo così, dando un’interpretazione umana a una delle tue infinite dolci espressioni:
Bobo

 

“Mamma, papà. Riky, Laura e tutti gli amici che mi hanno conosciuto… io ci sono sempre…nei vostri cuori. La mia vita ha sicuramente influenzato il percorso della vostra e continuerà a farlo”.

Tags: , , , , ,  

Lascia un commento

I commenti per questo post sono chiusi.